Posti vacanti: dalla non proroga alla proroghetta. Il MIUR si distingue per far finta di non voler capire



Il termine del 25 maggio per comunicare i posti vacanti al Sidi per procedere ai trasferimenti era stato prorogato di due giorni, al 27 maggio,  cioè di tre giorni di cui uno prefestivo ed uno festivo, giorni in cui gli uffici sono notoriamente  chiusi. Più  volte abbiamo detto che la…


Fonte: OggiScuola.it
Leggi l’articolo completo su: OggiScuola.it

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web