Perugia, il bullo 15enne finisce ai domiciliari: terrorizzava i compagni della scuola media


.


Per settimane ha vessato e aggredito i compagni fino a costringere il tribunale dei minorenni di Perugia ad emettere un provvedimento di permanenza domiciliare per atti persecutori. A finire ai domiciliari è un ragazzino di 15 anni residente a Gualdo Tadino di origine marocchina che per tutti era ormai diventato il…


Fonte: Scuola – Il Fatto Quotidiano
Leggi l’articolo completo su: Scuola – Il Fatto Quotidiano

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web